ITSTIME – centro di ricerca del dipartimento di sociologia dell’Università Cattolica

ITSTIME – centro di ricerca del dipartimento di sociologia dell’Università Cattolica

ITSTIME – Italian Team for Security, Terroristic Issues & Managing Emergencies è un centro di ricerca del dipartimento di sociologia dell’Università Cattolica, dove è stato fondato 20 anni addietro dal prof. Marco Lombardi, oggi ordinario di sociologia e docente di Crisis management, Politiche di sicurezza e metodi per l’intelligence, Cooperazione nelle aree di post conflict e altre materie nell’ambito della sicurezza.

La prospettiva che qualifica il lavoro del team di ricerca, composto da una dozzina di esperti con differenti competenze disciplinari ed esperienze, è quella di affrontare la minaccia del terrorismo a partire dall’assunto: “Il terrorismo è comunicazione” e utilizzare una metodologia che si sintetizza in “pensa da terrorista”.

La prospettiva della comunicazione, anticipata da ITSTIME a fine anni Novanta, è stata vincente per comprendere il terrorismo del nuovo millennio che, nel contesto della Guerra Ibrida, ha impiegato gli strumenti propri della comunicazione come gli asset strategici portanti. Per questa ragione ITSTIME raccoglie fin dall’inizio la comunicazione diffusa dal terrorismo islamista, monitorando in continuo i media attraverso i quali è diffusa. Oggi ITSTIME possiede una tra le maggiori raccolte originali della comunicazione del terrorismo islamista che custodisce gelosamente, fedele alla propria linea originale di non condividere queste informazioni se non con le istituzioni con cui collabora.

Il motto del team “think terrorist” (pensa da terrorista) esprime la necessità di una comprensione empatica del fenomeno, soprattutto per mettersi nella condizione migliore per comprendere le nuove minacce: il terrorismo, infatti, non è mai stato forte in sé, ma ha sempre saputo sfruttare le vulnerabilità dei suoi nemici, grazie a una maggiore flessibilità nella azione.

Un ritardo nel contrasto al terrorismo è spiegabile solo attraverso l’incapacità interpretativa di chi lo combatte. La visione e gli strumenti euristici di ITSTIME hanno fatto sì che il gruppo fosse riconosciuto come uno dei think tank più competenti nell’analisi e nel contrasto della minaccia terroristica, così da portarlo a collaborare efficacemente con le istituzioni che hanno il compito di garantire la sicurezza del nostro Paese.

Accanto a una attività di analisi e operativa sul campo, costantemente rinnovata nei suoi modelli interpretativi, ITSTIME è impegnato nell’erogare formazione altamente specializzata, nell’ambito delle certificazioni garantite dall’Università Cattolica, che si rivolge agli operatori dei diversi settori. Si tratta di una formazione che coinvolge anche, e soprattutto, settori esposti per la prima volta in maniera così significativa al rischio di attentato quali quelli dalla Grande Distribuzione, del Turismo, della Mobilità e della Gestione degli Eventi.

Oggi, quando il rischio terrorismo è in aumento, la prevedibilità di accadimento è bassa, la minaccia è destinata a perdurare nel tempo, solo la consapevolezza e la diffusione delle competenze tra operatori pubblici e privati, esperti e cittadini, nel rispetto dei reciproci ruoli, è garanzia di contenimento dei danni. ITSTIME è al servizio della nostra comunità nazionale.