Il laboratorio sicurezza al via

Il laboratorio sicurezza al via

COMUNICATO STAMPA

OGGETTO: PROGETTO “VOLANDIA” – Promuovere la cultura della sicurezza aerea tra i ragazzi delle scuole medie e superiori.

     Mercoledì, 5 giugno 2019, alle ore 10.00, presso il Museo Nazionale del Volo di Somma Lombardo (Va), adiacente all’aeroporto di Malpensa, prenderà avvio il progetto: “Percorso sicurezza”, laboratorio didattico a Volandia, vincitore del premio “The social challenge” promosso dalla società di gestione degli aeroporti lombardi SEA e votato da tutti i suoi dipendenti, la cui realizzazione è stata permessa anche grazie a Microcontrol Electronic che ci ha fornito le macchine.

    Saranno presenti, ad accogliere gli studenti dell’Istituto Zaccaria dei Padri Barnabiti di Milano accompagnati dal Rettore e dal Segretario Generale, il team di esperti di Forum Security e gli Amici di Volandia che li accompagneranno in un percorso conoscitivo, assolutamente qualificato per prevenire e contrastare le nuove minacce alla collettività.

     Alla giornata di apertura, il nostro tutor SEA, Dr. Alberto De Carolis, seguirà le riprese e le interviste degli incaricati del “The social challenge” ai ragazzi, agli organizzatori del laboratorio (il Presidente degli “amici” Marzio Re, il Presidente di Forum Security D.ssa Maria Grazia Santini e la coordinatrice del progetto D.ssa Giulia Di Cato) e agli invitati, il Presidente di Volandia Dr. Marco Reguzzoni, il Garante per l’Infanzia della Regione Lombardia Dr. Massimo Pagani e al team di esperti volontari coinvolti nel progetto.

     Il progetto è finalizzato a promuovere la conoscenza delle regole e delle procedure redatte dalla Comunità Internazionale per prevenire “gli atti di interferenza illecita contro l’aviazione civile” tra gli studenti delle scuole medie e superiori.  Esso è stato voluto e disegnato dagli esperti dell’Associazione Forum Security con il supporto dei volontari “Amici di Volandia” i quali hanno contribuito alla realizzazione del percorso didattico collocato all’interno dell’hangar “Il sogno del volo”, una location perfetta per l’incontro tra il passato ed il futuro.

     Il viaggio formativo, costruito con le migliori tecnologie e risorse umane del settore, riproduce “fedelmente” tutti i protocolli di sicurezza obbligatori prima del decollo dell’aeromobile: dal controllo – sulla linea di frontiera – al corretto utilizzo della documentazione di viaggio, all’applicazione nell’apposito check point – delle misure di sicurezza riferite ai passeggeri, al bagaglio a mano e a quello da stiva nonché alla bonifica dell’aeromobile ad opera delle unità cinofile anti-esplosivo o del personale addetto al search  della cabina.

     Agli studenti sarà consegnato un passaporto e una carta di imbarco e potranno partecipare, in modo interattivo, ai controlli: in affiancamento a dei veri poliziotti di Polaria (in pensione) sarà data loro l’opportunità di utilizzare la tecnologia predisposta per la realizzazione delle airport security measures.  Verranno alternati momenti di attività a momenti didattici supportati da video e slide per comprendere la strategia aeroportuale della sicurezza, la ratio delle misure di prevenzione e il denominatore comune delle procedure adottate, in modo standard, in tutti i Paesi UE.

Milano, 3 Giugno 2019